Pubblicato il Lascia un commento

W = WELLNESS

“Il manuale del Trainer dalla A alla Z” di Stefano Chies

Il Wellness è un concetto in voga negli ultimi anni, s’intende tutto ciò che è benessere psico–fisico, tutti i tipi di attività motoria ma non solo (incluse tecniche di meditazione, respirazione…) che, tendano a riportare l’individuo ad una condizione di salute migliore (o comunque non peggiore) rispetto allo stato iniziale.

Da considerarsi in tutto ciò è ovviamente anche l’elemento “sana alimentazione”, altrimenti il tutto non avrebbe senso.

Molti lo definiscono una filosofia di vita, ovviamente nel caso dell’istruttore sarebbe meglio se così fosse ma, come in tutte le cose gli estremismi non sono la soluzione migliore, quello che dobbiamo raggiungere è l’equilibrio quindi, il mio consiglio è di vivere Wellness al 90% (rispettando tutti i parametri e le caratteristiche dei Biotipi, secondo non solo i principi occidentali ma, molto utile potrebbe esservi uno studio su Ayurveda di Chopra e scoprirete cose incredibili…), cioè cercare ogni tanto di cedere alle tentazioni alimentari e sapere anche quando è il momento di rilassarvi e riposarvi (consapevolezza), non per forza fare attività “stressanti” ogni giorno, ricordo che alimenta in modo importante il nostro Wellness anche una seduta di Pilates o Yoga e perché no, 15 minuti o più di meditazione.

Quindi siate Wellness ma, al 90%, così facendo lo sarete in verità al 100%, perché il restante 10% sarà l’appagamento che state dando al vostro Ipotalamo e non solo, che troppo spesso non viene considerato; questa ghiandola del Sistema Nervoso Centrale comprende molti nuclei che regolano molte funzioni somatiche come: il sonno, l’appetito, la termoregolazione, il bilancio idro–salino e l’espressione degli stati emotivi.

STEFANO CHIES

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *